DISORDINI DELLA MUTA VOCALE

Uno degli aspetti più evidenti del passaggio dall’infanzia all’adolescenza è la modificazione della voce (muta vocale) dovuta all’accrescimento della laringe.

In alcuni adolescenti timidi ed introversi oppure precoci rispetto ai coetanei, tale fenomeno del tutto naturale, viene vissuto in maniera problematica. Ne deriva una voce troppo acuta o troppo grave, che non corrisponde alle caratteristiche del soggetto e nel tempo può dare origine ad una vera patologia (ad esempio, noduli).

La rieducazione logopedica consente il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. consapevolezza dell’inadeguatezza della voce usata;
  2. emissione della voce naturale;
  3. rafforzamento dell'uso della nuova emissione vocale in tutte le situazioni

   HomePage      NextPage        Attività Riabilitative