AFASIE

Danni vascolari, traumatici, tumorali, infettivi che interessino l’emisfero cerebrale dominante, provocano la perdita parziale o totale del linguaggio verbale.

Mentre nel bambino è possibile ottenere, sia pure lentamente, un recupero spesso totale, nell’adulto i risultati dipendono dall’entità del danno e dalla precocità della rieducazione logopedica, che deve continuare per diversi mesi con sedute a frequenza trisettimanale.

Ispirando fiducia nella possibilità di guarigione almeno parziale, la rieducazione deve stimolare la creazione di nuovi circuiti e di un nuovo sistema di organizzazione, che consentano di riacquistare gradualmente la comprensione e la realizzazione del linguaggio.

 


   HomePage      NextPage        Attività Riabilitative